26/34
Per escursionisti appassionati
22/7/2022

Su in cima

Sul tetto del mondo

Ecco una sfida per gli escursionisti provetti: raggiungere il rifugio più in alta quota dell’Alto Adige. Scoprite di quale stiamo parlando.

Correva l’anno 1894, quando in Alta Valle Isarco fu costruito il Rifugio Biasi al Bicchiere – Becherhaus, il rifugio più in alta quota dell’Alto Adige. Ed è proprio lì che Gudrun vi consiglia di fare un’escursione durante la vostra vacanza presso il nostro hotel per escursionisti. Il rifugio, oltre a vantare una posizione straordinaria in cima a una vetta che si staglia sul lato altoatesino delle Alpi dello Stubai, offre posto per 100 ospiti, acqua corrente e cucina calda. A seconda delle condizioni metereologiche, il rifugio è aperto al pubblico da fine giugno a settembre. La salita al rifugio conta 1 725 metri di dislivello e circa 7 ore di cammino; il sentiero conduce fino a un piccolo ghiacciaio passando per scalinate in pietra, massi e canaloni, e si arriva ai piedi della cosiddetta “roccia del bicchiere”. Per compiere quest’escursione è fondamentale avere un passo sicuro, una buona forma fisica e non soffrire di vertigini. Non siete escursionisti esperti? Niente paura, di cose da fare ce ne sono eccome. Date un’occhiata al blog di Gudrun!

Gudrun
Famiglia Mair // Via Posta Vecchia 8
39041 Colle Isarco // Italia
Part. IVA: IT 00848240214
T +39 0472 632318 // [email protected]